Bauer: la Commissione UE invierà consulenti ai paesi con alta disoccupazione giovanile

La Commissione Europea ha deciso di inviare gruppi speciali di consulenti nei paesi con il più alto tasso di disoccupazione giovanile. Lo ha detto la slovacca Edit Bauer, europarlamentare e parte della Commissione Occupazione e Affari sociali, in un’intervista a un programma di una radio europea.

Sicuramente le misure da prendersi non saranno le stesse in tutti gli Stati membri, ma si può dire che come linea guida probabilmente ci avvieremo verso un programma di riqualificazione. La pratica dimostra che ci sono disoccupati anche tra le persone giovani più istruite, così la riqualificazione, dando una seconda opportunità per l’avvio al lavoro, sarà favorita nella maggior parte dei paesi, ha affermato la Bauer.

Nell’età attiva tra 15 e 74 anni, solo 207 milioni di persone su 377 milioni totali sono occupate. La Spagna ha il più alto tasso di disoccupazione globale, e quello dei giovani è quasi al 50%. Segue la Grecia con una disoccupazione giovanile del 46% e la Slovacchia con il 35% di disoccupazione tra i giovani fino a 24 anni. Vengono poi la Bulgaria che si trova al centro della lista con una disoccupazione giovanile del 25,6% e un tasso di senza lavoro globale del 10,9%. I paesi che hanno il minor tasso di disoccupazione – tra il 4% e il 5,5% – sono Germania, Austria e Paesi Bassi, paesi nei quali i giovani disoccupati sono intorno all’8%.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google