L’energia in Slovacchia rimane tra le più care in Europa per le aziende

Le aziende slovacche pagano quasi i prezzi più alti nell’intera EU per quanto riguarda l’energia. Secondo i più recenti dati di Eurostat solo tre paesi superano la Slovacchia in questa speciale tabella, e sono Malta, Cipro e Italia, che paga l’alto consumo, secondo il rapporto. Gli alti costi di energia per il sistema imprenditoriale in Slovacchia (quasi un terzo più alti della media UE) è un forte limite di concorrenzialità e competitività delle imprese slovacche sui mercati internazionali, ed Europei in primis. Secondo il presidente della Camera di commercio e industria slovacca (SOPK), Peter Mihok, le aziende metallurgiche e il settore minerario sono particolarmente svantaggiati in quanto consumano quantità particolarmente elevate di energia elettrica. «Negli altri paesi [UE] i costi sono notevolmente inferiori», ha detto ad Hospodarske Noviny Rudo Autner, che ha collaborato a una prognosi  di SOPK.

(Fonte HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.