Sondaggio: un elettore Smer su cinque darebbe il suo sostegno a SNS o KDH

Se gli elettori slovacchi potessero dare due voti anziché uno solo nelle imminenti elezioni parlamentari, un elettore su cinque del maggior partito slovacco Smer-SD (il 19,7%) darebbe anche un voto ai nazionalisti di SNS e uno su dieci (il 9,4%) darebbe il suo secondo voto ai Cristiano-Democratici di KDH. Soltanto un quarto dei sostenitori Smer (il 25,4%) non voterebbe nessun altro partito. Questi i risultati usciti da un sondaggio condotto dall’agenzia di ricerche di mercato Prieskumy nei giorni 24-31 gennaio con 1.024 interviste telefoniche.

Dall’indagine risulta anche che appena il 39,4% dei rispondenti erano decisi a partecipare alle elezioni, con un altro 31,1% inclini a farlo ma ancora indecisi. Alla possibilità di votare per un secondo partito, si vede che i sostenitori KDH rimangono più vicini all’altra formazione di ispirazione cristiana, SDKU-DS, e che nonostante la forte rivalità, gran parte degli elettori Most-Hid darebbe un secondo voto a SMK, il partito etnico magiaro più radicale, fuori dal Parlamento dal 2010. Un quarto degli elettori neoliberali di SaS, poi, era incline a sostenere la nuova formazione Gente Comune e Personalità Indipendenti di Igor Matovic, mentre i simpatizzanti SDKU-DS avrebbero ricambiato i cugini cristiano-democratici votando per KDH.

(Fonte webnoviny)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google