Transparency International: miglior provvedimento anticorruzione è la riforma del sistema giudiziario

L’organizzazione slovacca di Transparency International (TIS), il watchdog che misura il livello di trasparenza e democrazia nel Paese, ritiene che il miglior provvedimento introdotto dal Governo di Iveta Radicova per combattere la corruzione nei suoi 19 mesi di Governo è la legge sui giudici e gli assistenti giudiziari. La legge ha introdotto la pubblicazione delle decisioni giudiziarie su Internet, un processo di selezione pubblica per i giudici, e la descrizione dettagliata dei beni di proprietà dei funzionari giudiziari.

In seconda posizione nelle valutazioni fatte da TIS viene la pubblicazione obbligatoria su Internet dei contratti firmati dagli organi statali, seguita da un altro emendamento alla legge sulla giudici e gli assistenti giudiziari che ha introdotto una valutazione dei giudici quinquennale e la sua pubblicazione on-line. Tutte e tre queste misure sono state introdotte dal Ministero della Giustizia guidato da Lucia Zitnanska dell’Unione cristiano democratica slovacca (SDKU-DS), formazione politica che figura anche nella terna di partiti più attivi secondo TIS nella lotta alla corruzione insieme al ​​Movimento Cristiano-Democratico (KDH), venuto primo, e Most-Hid, arrivato terzo.

«Il primo posto di KDH può essere spiegato con la sua partecipazione ai voti cruciali e l’elevato numero di suoi parlamentari attivi in confronto al loro numero totale», hanno spiegato i rappresentanti dell’ONG nel loro rapporto. Secondo l’analisi, nessun deputato dei partiti di opposizione hanno ricevuto un punteggio positivo.

(Fonte Tasr)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google