Daniela Hantuchova vince il WTA di Pattaya City e prosegue il lavoro con Pistolesi

A quanto pare, nella torrida umidità tailandese Daniela Hantuchova si trova a suo agio. La slovacca n. 20 nel mondo ha vinto per la seconda volta consecutiva il torneo WTA da 220 mila dollari di montepremi che si è giocato a Pattaya City, sulla costa nord est del Paese sub asiatico. Finale lunga e faticosa contro la russa Maria Kirilenko, con un primo set difficile perso al tie-break dalla bella slovacca ventottenne dopo aver addirittura vanificato ben 7 palle break. Ma il match ha subito cambiato musica, e ritmo, con la Hantuchova che prendeva slancio ed entrava sempre più in partita sul cemento tailandese. Storia breve nel secondo e terzo set, con un netto 6-3 per lei e la coppa finale.

Con questi risultati, sembrerebbe che la scelta del coach italiano Claudio Pistolesi sia stata quella giusta, ma la stagione è appena agli inizi, e l’accordo della tennista di Poprad con l’italiano è di fare un test a tempo – per alcune partite – e poi di vedere insieme se è il caso di continuare. La Hantuchova veniva da una finale a Brisbane persa (la quinta della sua carriera) e da una vittoria con la nazionale slovacca in Fed Cup, la Davis femminile, dove la Hantuchova aveva incassato entrambi i suoi incontri, anche se uno un po’ sofferto, dimostrando di essere in ottima forma. Non così invece Dominika Cibulkova, che ha un periodo un po’ in ribasso.

(Red)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google