Gorila III tra poco in piazza, e in contemporanea Anonynmous attacca siti governativi

Le fazioni ceche e slovacche del movimento hacker Anonymous sosterranno la protesta Gorilla III oggi pomeriggio con il lancio di attacchi DDoS contro i siti del Ministero della Giustizia e il gruppo finanziario Penta, come stabilisce un comunicato stampa del gruppo. Gli attacchi, che dovrebbero iniziare alle 16:00 in concomitanza con l’inizio della protesta, è dovuta alla recente decisione della Corte distrettuale di Bratislava I di bloccare temporaneamente la pubblicazione e la distribuzione del libro di Tom Nicholson a proposito dello scandalo Gorila. Decisione che «ha rimandato la Slovacchia a prima del 1989. Dopo più di 22 anni dalla ‘Rivoluzione di Velluto’, è stato bandito un libro che va contro chi è al potere», si legge sul sito di Anonymous. Il quotidiano Sme ha annunciato che parte del libro, che non cita direttamente Gorila, sarà pubblicata nella sua edizione di domani, sabato 11 febbraio.

Anche la Premier Radicova è intervenuta sul caso del libro incentrato sul dossier Gorila. Secondo lei, questa decisione è una violazione del diritto alla libertà di parola. «Non si tratta di “Mein Kampf”. Sono fermamente contraria (alla sentenza), ma non posso fare niente per non interferire con l’indipendenza della corte», ha detto la Radicova, definendo la cosa «senza precedenti».

È dunque confermata anche per oggi la prosecuzione della protesta Gorila, i cui organizzatori si sono incontrati ieri in serata con il Primo Ministro Iveta Radicova dovrebbero farlo anche con il Presidente Ivan Gasparovic presto. Secondo il portavoce dell’Ufficio di Governo, Lubica Pilzova, l’incontro con la Premier è stato voluto dalla stessa Radicova e avrebbe dovuto aver luogo prima della protesta di oggi. Lo scopo degli incontri, secondo uno degli organizzatori delle manifestazioni, Alena Krempaska, è  presentare formalmente alle maggiori istituzioni le richieste espresse nelle precedenti proteste. «L’obiettivo iniziale della protesta, la richiesta di un esame approfondito del caso Gorilla da farsi presto, … ampliato», ha spiegato la Krempaska, aggiungendo che nelle proteste si è vista tutta la delusione della gente nei confronti dei politici di tutte le parti politiche, e la continuazione delle proteste indicano la gravità della situazione nel Paese. La Radicova ha accolto gli organizzatori dei manifestanti nel Palazzo del Governo, chiedendo loro quali dovrebbero essere i loro obiettivi e avvisandoli di fare attenzione ai personaggi violenti che si possono infiltrare tra di loro nel corso dei raduni facendo gravi danni morali e materiali. La Radicova ha informato il gruppo di quanto lei e il suo Governo sono riusciti a fare nella lotta contro la corruzione nella Pubblica amministrazione, lamentando che alcuni provvedimenti non sono potuti essere approvati per la fine anticipata della legislatura. Tra gli altri, era presente il giornalista Tom Nicholson, che in seguito ha detto che la Premier era interessata alla protesta, e di come si sarebbe sviluppata in seguito, paventando l’uso della violenza.

Anche i sindacati metalmeccanici KOVO hanno fatto sapere di sostenere coloro che partecipano alle proteste Gorila, quale iniziativa civile per una politica più decente, ha detto il capo di KOVO Emil Machyna in una conferenza stampa ieri. «Siamo d’accordo che l’istituto della democrazia diretta dovrebbe essere rafforzato tramite referendum. Ecco perché pensiamo che il quorum di validità di un referendum debba essere abbassato al 25-30 per cento», ha detto Machyna. Secondo lui, un quorum più basso avrebbe potuto aiutare nella diatriba del Codice del Lavoro. È ormai chiaro, ha detto, che l’emendamento al Codice del Lavoro «non ha contribuito ad abbassare il tasso di disoccupazione, al contrario, ha portato a più licenziamenti e salari inferiori», ha affermato.

Le proteste, iniziate a Bratislava venerdì 27 gennaio , si sono poi diffuse a livello nazionale.

(La Redazione)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google