Il Sindacato chiede al Governo aumenti salariali per gli insegnanti

Il Sindacato Slovacco dei lavoratori del settore Istruzione e Scienza (OZ PSaV) ha detto Martedì che avrebbe spinto per le proprie priorità, che avrebbero un costo stimato di 230 milioni di euro, da inserire nel manifesto del Governo in formazione. Il presidente del Sindacato Jan Gasperan ha inoltre detto ai giornalisti che invierà una lettera a tutti i partiti della coalizione di centro-destra, che hanno già proposto 250 misure relative all’istruzione nei loro programmi elettorali.

Tra le modifiche sostanziali che i sindacalisti spingereanno c’è un aumento dei finanziamenti per l’istruzione, la scienza e la ricerca in modo da portarla almeno al 6 per cento del PIL nella prossima legislatura. Il Sindacato vuole che il nuovo governo garantisca che i salari nel settore dell’istruzione raggiungeranno almeno la media nazionale, ha detto Gasperan, aggiungendo che il salario medio attuale è di circa 643 euro al mese – circa 100 euro al di sotto del salario medio nazionale.

«I docenti universitari dovrebbe guadagnare almeno il doppio del salario medio nazionale», ha aggiunto. I sindacalisti sollecitano anche una maggiore attenzione verso le attrezzature scolastiche, a migliori condizioni sociali dei lavoratori considerato che i lavoratori nell’istruzione lavorano sotto pressione fisica e mentale, e modifiche della legislazione sociale, fondi per consentire ai sindacalisti di esercitare la gestione della politica sociale.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google