HN: il pubblico vede SDKU come partito più corrotto, segue Smer a grande distanza

Se si parla di corruzione, gli slovacchi hanno la tendenza ad associarla il più delle volte con il partito SDKU-DS e il suo capo Mikulas Dzurinda, secondo un sondaggio effettuato dall’agenzia Focus per il quotidiano Hospodarske Noviny. Un terzo degli intervistati (il 34,3%) ha scelto SDKU-DS come il partito più corrotto, mentre Smer-SD era in seconda posizione, ma è stato scelto da solo uno su dieci intervistati (l’11,6%). Ma c’è di peggio: nel partito di Dzurinda, il più forte della destra slovacca, solo il 54% dei rispondenti hanno confermato fiducia per la sua capacità di combattere la corruzione.

È ovvia l’influenza sui risultati del sondaggio del ben noto file Gorilla, uscito prima di Natale, con presunte intercettazioni dei servizi segreti di incontri privati tra il gruppo finanziario Penta e alcuni politici slovacchi, che mostrerebbe come il business sia andato a braccetto con la politica nelle privatizzazioni realizzate dal secondo Governo guidato da Dzurinda (2002-2006).

Quasi il 30% degli intervistati non ha saputo indicare quale partito ritiene più corrotto, mentre i risultati per gli altri partiti sono stati i seguenti: LS-HZDS 8,7%, Partito Nazionale Slovacco (SNS) 8%, Libertà e Solidarietà (SaS) 3,6%, Democratici Cristiani (KDH) 2,6%, Most-Hid e il partito etnico-ungherese SMK, entrambi con lo 0,4%.

(Fonte HNonline)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.