Jurzyca: l’introduzione obbligatoria dell’inglese ha avuto successo

L’introduzione in regime obbligatorio dell’insegnamento della lingua inglese dal terzo anno della scuola primaria è stato realizzato senza problemi, ha spiegato martedì il Ministro dell’Istruzione Eugen Jurzyca (SDKU-DS), dicendo che non si sono verificati gli intoppi che molti temevano, come la mancanza di insegnanti qualificati, e «non abbiamo informazioni di scuole che non siano riuscite a mantenere il programma».

La mancanza di qualifica degli educatori, ha poi detto Jurzyca, problemi simili si sono verificati anche dopo il 1989. «Se avessimo aspettato che gli insegnanti avessero l’accento di Oxford, allora oggi gli slovacchi non sarebbero in grado di lavorare all’estero o leggere testi in inglese», ha affermato, aggiungendo che sulla conoscenza delle lingue straniere gli slovacchi si comportano bene su scala internazionale.

Martedì scolari e studenti slovacchi hanno ricevuto la loro pagella, al posto del tradizionale rapporto di metà anno scolastico. Secondo Jurzyca questa innovazione dovrebbe portare a una minore burocrazia.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.