Piccoli ospedali e VsZP: accordo su maggior copertura. Medici: nuovo stipendio ma niente bonus

L’Associazione slovacca degli ospedali e l’assicuratore sanitario statale Vseobecna zdravotna poistovna (VsZP) hanno concluso un accordo per modificare i contratti in essere con i piccoli nosocomi, che garantisce da febbraio maggiori pagamenti che, secondo l’associazione, dovrebbero «essere sufficienti per coprire l’aumento degli stipendio dei medici dal 1° gennaio 2012», come ha informato il suo capo Marian Petko. Si attendono nuovi accordi in tal senso anche con le compagnie di assicurazione private, per mettere in grado gli ospedali di far fronte agli aumenti dei salari medici concordato dal Governo in dicembre e che, dopo un primo step a partire dal primo gennaio 2012, dovrebbe vedere un secondo aumento a partire dall’inizio di luglio di quest’anno.

Intanto, ha scritto giovedì il quotidiano Hospodarske Noviny, il Governo starebbe dando ai medici con una mano e togliendo invece con l’altra. Se ha infatti aumentato i salari di base dei medici a partire da gennaio, questi però non riceveranno più i bonus che erano ormai parte della loro busta paga. Alla fine, quindi, i medici si vedranno pagare più o meno le stesse cifre che ricevevano prima di fare la clamorosa protesta dello scorso anno – almeno in alcuni ospedali. «Daremo a tutti soltanto il salario minimo senza bonus», ha confermato il direttore dell’ospedale di Dolny Kubin (regione Zilina), Jozef Mintal. «Abbiamo già ricevuto lo stipendio in base alle nuove condizioni, e i miei bonus sono stati cancellati», si lamenta con il giornale Peter Ottinger dell’ospedale di Piestany (regione di Trnava).

Gli ospedali sostengono che non possono permettersi di aumentare gli stipendi e allo stesso tempo di garantire i bonus, visto che né il Governo né le compagnie di assicurazione hanno fornito risorse sufficienti.

I sindacati dei medici sono convinti che la cancellazione dei bonus sia una violazione del memorandum firmato tra loro e il Primo Ministro Iveta Radicova (SDKU-DS). Hanno chiesto pertanto al Primo Ministro di istituire un comitato per studiare la nuova situazione venutasi a creare.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google