Cittadini ed esperti giudicano corretto valutare periodicamente il lavoro dei giudici

Un sondaggio mostra che oltre l’80% degli slovacchi pensa sia corretto sottoporre a valutazione il lavoro dei giudici. La ricerca, condotta dall’Istituto Affari Pubblici (IVO) sulla nuova legge sulla magistratura (entrata in vigore a inizio anno), dice che la stragrande maggioranza del popolo slovacco considera una misura corretta la valutazione periodica (quinquennale) dei giudici e la pubblicazione di una relazione annuale sul loro lavoro, mentre appena il 4% dei rispondenti non è d’accordo. Il resto (15%) non hanno saputo o voluto rispondere. Con questa modifica, se il lavoro dei giudici risulta negativo per diversi periodi, il giudice può perdere il suo incarico.

Anche gli esperti giudicano corretta la mossa del Governo; il 50% degli esperti sentiti, infatti, è completamente d’accordo, e un altro 43% è del parere che la nuova norma è abbastanza corretta. E infine i giudici hanno loro stessi approvato la novità con il 62% che è d’accordo con l’introduzione di questa modifica. Solo il 20% dei giudici è contrario.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google