35.000 abitanti della capitale hanno usato la Bratislava City Card nel primo anno di attività

La Bratislava City Card (Bratislavska mestska karta / BMK), che permette di ottenere servizi scontati, è già diventata nel giro di meno di un anno un must per i residenti della capitale slovacca. In una conferenza stampa ieri il sindaco Milan Ftacnik ha dichiarato che sono state attivate nel primo anno di funzionamento ​​quasi 35.000 carte, un risultato del tutto soddisfacente per l’amministrazione comunale, considerando che quando è stata lanciata non si sapeva come sarebbe stata accolta dai cittadini.

La carta, ottenibile per esempio tramite un conto bancario di una filiale della città, è stata in particolare utilizzata da 17.000 persone che hanno beneficiato di sconti nei trasporti cittadini, mentre per esempio altri 13.600 titolari di carta l’hanno usata per l’ingresso scontato nelle strutture comunali per il tempo libero, per «manifestazioni sportive, lo zoo, gallerie, musei», come ha detto il sindaco.

Il comune ha collaborato con diverse banche commerciali per la gestione della carta, ha detto Andrea Siposova di UniCredit Bank, che è entrata per prima nel progetto. «I residenti hanno apprezzato il fatto di poter avere una carta che non è legata al conto. Noi abbiamo emesso 5.500 carte prepagate per un ammontare di ricarica di oltre un milione di euro», ha detto la Siposova. Adrian Sevcik di VUB Banka, altro istituto che fornisce le carte, ha osservato che il più vecchio titolare della BMK è un nonnetto di 93 anni.

La Bratislava City Card ha iniziato ad operare il 10 gennaio dello scorso anno, offrendo ai titolari lo sconto del 20% nell’ingresso alla strutture che sono sotto l’amministrazione della capitale. Essendo ricaricabile è anche una normale carta di debito prepagata, e può essere utilizzata per pagamenti internazionali, come tessera per le biblioteche comunali o come biglietto elettronico. La carta può anche servire come biglietto prepagato per il tram cittadino, e il titolare riceve uno sconto del 10% sul prezzo dell’abbonamento. Inoltre, può essere utilizzata anche all’estero con la tecnologia contactless PayPass, che può sostituire i pagamenti in contanti fino a 20 euro. Al progetto hanno partecipato il Centro Informazioni e Cultura di Bratislava (BKIS) e 76 negozi e attività locali.

La distribuzione della carta è coordinata da cinque banche in tutta la città: OTP Bank, UniCredit Bank, VUB Banka, Postova Banka e Volksbank, che hanno rilasciato un totale di quasi 35.000 carte, 6.867 delle quali erano del tipo prepagato e 405 del tipo Euro-26 per giovani sotto i 26 anni. A breve dovrebbe entrare nel progetto anche la banca Slovenska Sporitelna.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google