Trovate banconote false per oltre un milione nel 2011, quattro volte più del 2010

Nel 2011 sono state sequestrate dalle autorità slovacche 6.260 banconote in euro contraffatte per un valore globale di 1.005.205 euro, un importo che è quattro volte di più rispetto al 2010, secondo le informazioni provenienti dalla Banca Centrale Slovacca (NBS). Del numero complessivo, 1.362 banconote false sono state ritirate dalla circolazione, mentre altre 4.898 sono state ritrovate dalla Polizia ancora prima che venissero immesse sul mercato, ha detto la portavoce di NBS Petra Pauerova, notando che l’operazione di Polizia più fruttuosa è stata realizzata a fine anno con il sequestro di 3.745 pezzi contraffatti da 100 euro e 1.001 da 500 euro.

Questi due tagli, del resto, sono quelli di maggior interesse dei falsari, oltre l’ottanta dei soldi sequestrati nel 2011 erano proprio in banconote da 100 e 500 euro, mentre l’anno precedente le banconote più popolari erano in tagli da 20 e 50 euro. La qualità tecnica delle banconote ritrovate, del resto, pare essere piuttosto buona, ha detto la Pauerova.

Sono state poi ritrovate anche monete in euro false nel 2011, 1.628 pezzi in totale, (un aumento del 15% sull’anno precedente), tra le quali ovviamente la moneta da 2 euro ha fatto la parte del leone.

La Slovacchia è entrata nella Zona Euro, e dunque utilizza la moneta unica europea, dal 1° gennaio 2009.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.