Il bilancio dell’Ufficio Telecomunicazioni potrebbe creare problemi alla Slovacchia in sede UE

La Commissione Europea potrebbe intentare causa alla Slovacchia per lo sbilancio dell’Ufficio per le Telecomunicazioni. I ricavi annuali dell’autorità di regolamentazione per gli anni 2012-2014 sono stati fissati a 16 milioni di euro, mentre le spese dovrebbero a malapena raggiungere un terzo di quella somma. Ma in conformità con la legge sulle comunicazioni elettroniche che la Slovacchia ha recepito nel suo ordinamento dalla direttiva EU i ricavi delle commissioni amministrative che l’Ufficio incassa non possono superare le spese di regolamentazione.

Il Ministero dei Trasporti, Edilizia e Sviluppo regionale, che gestisce l’Ufficio per le Telecomunicazioni, non vede alcun problema a questo riguardo, e il portavoce del Ministero Martin Krajcovic ha detto che il dipartimento intende far notare che «la Commissione non prende in considerazione le sole spese sostenute e le entrate come tali quando valuta il funzionamento o il bilancio dei regolatori delle telecomunicazioni, ma guarda anche ai loro singoli componenti».

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google