Modificato il Codice di procedura civile, i processi slovacchi saranno più celeri

I processi civili dovrebbero essere più veloci dall’inizio di quest’anno, dopo l’entrata in vigore della modifica al codice di procedura civile con l’introduzione di alcune scadenze più brevi. Il Ministro della Giustizia Lucia Zitnanska ha spiegato che i nuovi termini sono validi per atti amministrativi o procedurali di alcuni tribunali per non protrarre le procedure giudiziarie. In passato è accaduto che il convenuto apprendesse di una causa presentata soltanto un anno o due dopo, ha affermato il Segretario di Stato del Ministero della Giustizia Maria Kolikova, ma secondo le nuove regole il convenuto in una disputa legale sarà notificato entro 60 giorni.

Le nuove regole di procedura civile portano cambiamenti anche nelle regole per l’assenza dovuta a malattia nelle cause civili, facendo sì che chi è impedito a presentarsi per malattia ​​deve non solo presentare il certificato medico, ma anche una sua dichiarazione per confermare che la malattia è talmente grave da impedire la partecipazione al procedimento giudiziario.

Inoltre, sono stati aumentati i poteri delle corti nei casi giudiziari che coinvolgono i figli minori di genitori divorziati, andando anche a incrementare le sanzioni amministrative per chi non rispetta la decisione della corte per un figlio minore dai 60 euro attuali a 300 euro, con la possibilità di emettere la multa diverse volte.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.