Henkel Slovensko multata per un accordo di cartello sui detersivi con Procter & Gamble

L’Ufficio slovacco antimonopoli (PMU) ha emesso una multa di 194.000 euro contro la Henkel Slovensko – e la sua società madre Henkel Europa Gesellschaft – per aver organizzato un accordo di cartello insieme all’altra multinazionale del settore, Procter & Gamble International Operations SA, e la sua controllata slovacca. Con questo accordo le aziende si sono accordate sui prezzi dei detersivi in ​​Slovacchia e su quantità e frequenza degli annunci pubblicitari per promuoverli in Europa centrale. L’autorità ha affermato il 4 gennaio che le società avevano negoziato la limitazione nella promozione dei detersivi nella regione centro-europea dalla seconda metà del 1999 fino alla fine del 2004, e alla fine del 2002 hanno pattuito di lasciare invariati i prezzi delle nuove confezioni più piccole.

Secondo l’accusa dell’autorità antimonopoli le società si erano scambiate informazioni sensibili. Procter & Gamble non è stata multata perché è stata la prima a informare l’Ufficio antimonopoli dell’esistenza del cartello. La multa di Henkel, nel frattempo, è stata ridotta del 30% quando sia la società controllante che la controllata hanno ammesso la loro responsabilità e hanno collaborato nelle indagini.

(Fonte Sita)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google