Analisti politici: il discorso del Presidente non ci ha sorpreso, è stata la solita solfa

Alcuni analisti politici sentiti dall’agenzia di stampa Tasr si sono detti piuttosto concordi sul fatto che il discorso del Presidente non ha portato nulla di nuovo sulla scena politica. Il politologo Miroslav Kusy ha dichiarato di aver spento la tv dopo alcuni minuti, spiegando di essersi piuttosto annoiato, e dicendo che si sarebbe sopreso se Gasparovic avesse detto qualcosa di particolarmente significativo. «Ho trovato il discorso pieno di frasi», ha detto Kusy, che ha confessato che avrebbe voluto assistere ad un discorso da statista in questi tempi difficili, ma il Presidente «avrebbe dovuto prima avere il cervello di uno statista», ha aggiunto Kusy caustico. Invece, ha detto, il suo discorso è stato un classico … quello che ognuno si aspettava da Gasparovic.

Anche l’analista Rastislav Toth ha lamentato nel discorso la mancanza di quell’energia vitale capace di rinvigorire la Nazione, come ci si aspetta da un capo dello Stato. Toth ha giudicato positiva la rimarcatura di Gasparovic dei conflitti e liti tra i politici, che non sono di alcun beneficio alla società, ma le sue parole, ha detto, mancavano di prospettiva per il nuovo anno. «Il problema è che i politici non hanno alcuna visione, e non possono dire nulla circa il futuro», ha dichiarato Toth, dispiaciuto perché Gasparovic ha detto che la gente non ha fiducia nel sistema politico. Non si tratta di politica, ma dei suoi rappresentanti, ha sottolineato Toth. «Il Presidente avrebbe dovuto dire: la gente non si fida di noi».

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google