La Polizia arresta il presunto autore di un attacco dinamitardo a Kosice

È stato arrestato un uomo che avrebbe commesso l’attentato a Kosice lo scorso 28 dicembre. La Polizia ha informato di aver fermato il presunto attentatore che ha piazzato una bomba piena di chiodi in un bidone della spazzatura davanti a un fast-food McDonalds sulla strada Profitasistickych Bojovnikov. L’ordigno, nonostante lo scoppio alle 17:30 di una giornata lavorativa (mercoledì scorso), non ha fatto vittime.

Se condannato, il sospetto – al quale verrà fatto un esame psicologico per determinarne la sanità mentale – rischia una pena detentiva da quattro a dieci anni. «La Polizia di Kosice ha catturato l’autore, che aveva in precedenza minacciato il personale del fast-food e anche i clienti», ha detto il ministro dell’Interno Daniel Lipsic, citato dall’agenzia Sita.

Il sospetto, il trentaduenne Ladislav K. di Kosice, non ha ancora testimoniato e il suo movente non è chiaro. «Il lavoro degli ufficiali di polizia di Kosice è stato difficile, dato che l’autore era “un lupo solitario”, che ha fatto tutto per conto suo, e in questi casi è molto più difficile indagare», ha detto Lipsic.

(Fonte Sita)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.