Una start-up slovacca inventa i codici QR per lo studio di nuove lingue

Imparare una nuova lingua potrebbe essere un compito scoraggiante. Può essere difficile apprendere una lingua straniera per coloro che hanno agende impegnative. Nel tentativo di rendere il processo di apprendimento il più semplice possibile, la start-up slovacca Lingibli ha adottato dei codici QR per il loro nuovo servizio. L’azienda cerca di insegnare alla gente i fondamenti del linguaggio usando solo 100 parole di una data lingua. Utilizzando i codici QR, gli utenti di smart phone possono accedere a una lezione coinvolgente in qualunque lingua che scelgono di imparare.

I linguisti danno grande considerazione alla cosiddetta “immersion” (ricordate il termine full-immersion? ovvero lo studio di una lingua in un ambiente linguistico e culturale che aiuta lo studente a velocizzare i processi di apprendimento-ndr), che è ritenuta essere la parte più importante nell’assimilare una nuova lingua. Utilizzando la nuova applicazione Lingibli mobile, gli utenti di smart phone possono usare i codici a barre QR che sono associati a determinate parole. Quando questi codici vengono sottoposti a scansione, portano a un file audio memorizzato in una App, permettendo agli utenti di ascoltare come suona la parola, come fosse pronunciata da un madrelingua. Nonostante Linbibli non sia un vero e proprio corso di lingua, darà agli utenti una base dalla quale partire.

I codici QR sono sempre più spesso utilizzati nel mondo del marketing, ma stanno guadagnando popolarità anche come strumento educativo. Negli Stati Uniti, gli educatori stanno cominciando a utilizzare i codici per aiutare gli studenti a svolgere i loro compiti. Lingibli utilizza i codici in modo simile, aiutando le persone a sviluppare nuove competenze che possano essere d’aiuto durante i loro viaggi.

Qui un video terrificante che Lingibli ha postato sulla pagina Facebook con questo commento: «Perché scansionare codici QR?- Perché la pronuncia a volte ha una certa importanza … :D». Beh, non ha tutti i torti.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

(Fonte qrcodepress.com)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.