Ufficio anti-monopoli dà il suo via libera a Sberbank per l’acquisto di Volksbank International

L’Ufficio anti-monopolio slovacco (PMU) ha dato il suo consenso il 12 dicembre all’acquisizione di Volksbank International (VBI), che ha sede a Vienna, da parte della russa Sberbank. L’autorità ha valutato se l’acquisizione avrebbe potuto comportare cambiamenti significativi nel mercato bancario in modo da costituire un ostacolo significativo a un mercato concorrenziale in Slovacchia.

Sberbank è il più grande istituto di credito nella Federazione russa e nell’Europa orientale, con il 27% di tutti gli asset bancari in Russia, e impiega circa 240.000 persone. È specializzata nel corporate e retail banking, nonché in operazioni sui mercati finanziari. Sberbank ha più di 17 sedi regionali, oltre 19.000 affiliate e gestisce anche banche controllate in Kazakistan, Ucraina, Bielorussia e filiali in India, Germania e Cina.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.