Sario ha trattato progetti di investimento per oltre 500 milioni nel 2011

Robert Simoncic , Ceo di Sario

L’agenzia slovacca per lo sviluppo degli investimenti e il commercio con l’estero Sario ha assistito nel 2011 progetti di investimento per un totale di 517,6 milioni di euro che possono portare a dare l’opportunità di un lavoro a 2.600-4.350 persone. Secondo il Ministro dell’Economia, Juraj Miskov, il volume degli investimenti è quadruplicato rispetto alle cifre del 2010, mentre il numero di nuovi posti di lavoro è raddoppiato. Ciò significa che il Governo ha assolto il suo obiettivo di migliorare il contesto imprenditoriale e di fare della Slovacchia un Paese attraente per gli investitori, ha detto Miskov nella conferenza stampa annuale di Sario.

Il capo dell’agenzia, Robert Simoncic, ha affermato dal canto suo che Sario è stata aiutata nel raggiungere l’obiettivo per la sua strategia dal fatto di rappresentare la Slovacchia come un Paese “business-friendly”. Secondo Simoncic, il maggior volume di nuovi investimenti è finito nel settore dell’elettronica, dell’automotive e della lavorazione dei metalli, e si sono in parte diretti verso le aree tra le più carenti economicamente e strutturalmente della Slovacchia. La maggior parte di investimenti, a sentire Simoncic, si sono svolti nelle regioni di Trnava, Presov, Trencin, Banska Bystrica e Zilina.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.