I medici: la mancanza di vaccini mette i bambini a rischio

I rappresentanti di diverse associazioni sanitarie slovacche hanno inviato una lettera aperta al Ministro della Salute Ivan Uhliarik affermando che l’attuale mancanza di vaccini potrebbe mettere i bambini in particolare rischio di contagio. Secondo la lettera, le complicazioni sono un risultato diretto del nuovo sistema di rilascio delle vaccinazioni, per cui i medici devono acquistare i farmaci e il costo viene loro rimborsato dalle casse malattia solo molto più tardi. «Gli assicuratori sanitari non agiscono in conformità alla legge, perché non garantiscono una quantità sufficiente di vaccini», si legge nella lettera, riportata dall’agenzia TASR, che informa che alcuni medici generici hanno già smesso di vaccinare i propri pazienti o utilizzano farmaci acquisiti in precedenza. Oltre a sollecitare Uhliarik a modificare la situazione, i medici hanno anche criticato il Primo Ministro Iveta Radicova, la Commissione parlamentare Sanità e il Presidente Ivan Gasparovic.

(Fonte Tasr)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.