Bando del Ministero per l’industria del turismo slovacca con 36 milioni di fondi UE

Sta per essere lanciato un bando del Ministero dell’Economia slovacco per progetti che rafforzino l’imprenditorialità nel settore del turismo con fondi a disposizione per un totale di 36 milioni di euro, ha informato ieri Iveta Babisova, direttore generale della sezione del Ministero per i fondi strutturali. «Lo scopo del bando è sostenere le piccole e medie imprese e la creazione di complessi turistici», ha detto la Babisova, utilizzando risorse del Programma Operativo Competitività e crescita economica.

Il contributo dello Stato è pensato per i progetti che porteranno a un miglioramento dei servizi complementari del settore del turismo, come la realizzazione e ristrutturazione di impianti sportivi, campeggi, parchi giochi, parcheggi, piscine e strutture termali e di benessere, con l’obiettivo di aumentare l’attrattiva della Slovacchia e estendere il soggiorno dei turisti stranieri. Il bando non riguarda l’aumento della capacità ricettiva del Paese, ha detto il direttore dell’Agenzia slovacca per il turismo SACR, Peter Belinsky, «perché in questo momento è sufficiente».

Secondo il Ministro dei Trasporti, Costruzioni e Sviluppo regionale, Jan Figel, un terzo dell’ammontare dei fondi sarà assegnato a progetti correlati a luoghi di interesse culturale e storico, dato che molti di loro sono fatiscenti e deserti.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.