I datori di lavoro slovacchi dettano l’agenda al nuovo governo

La Federazione delle Associazioni dei datori di lavoro slovacchi (AZZZ SR) in una lettera si congratula con i leader dei partiti e movimenti politici che hanno visti eletti loro rappresentanti al Parlamento della Repubblica Slovacca all’ultima tornata elettorale del 12 Giugno. Ai nuovi eletti il presidente della Federazione Thomas Malatinsky augura di poter prendere le giuste decisioni per la Slovacchia nel loro prossimo mandato.

Malatinsky chiede ai membri dei partiti politici il loro sostegno per le politiche di sviluppo. «Tra le priorità è necessario un incremento nel controllo dell’applicazione delle leggi, l’accorciamento dei tempi nella giustizia, il miglioramento del processo legislativo, la riduzione degli oneri contributivi e la creazione delle condizioni per una ulteriore crescita economica, così come l’afflusso degli investimenti e la riduzione della disoccupazione. Non ultimo il bisogno di riforme per l’educazione e la sanità», ha detto Thomas Malatinsky. «Noi crediamo essenziale che il programma del prossimo Governo contenga anche queste misure».

(Fonte AZZZ)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.