Eurobarometro: si riduce la fiducia degli slovacchi nell’Unione Europea

La fiducia degli slovacchi nell’Unione Europea è crollata nel corso dell’ultimo anno di circa il 10% portando a circa il 34% il numero di coloro che non hanno fiducia nelle istituzioni europee. Lo dicono i numeri di un sondaggio Eurobarometro pubblicato venerdì che indicano che gli slovacchi che credono che l’adesione all’UE sia stata vantaggiosa per il Paese si sono ridotti al 72%, 6 punti percentuali di riduzione in un anno. Il 22% delle persone hanno invece detto che l’adesione all’UE è uno svantaggio per la Slovacchia, e sono 4 punti percentuali in più rispetto al periodo precedente, come dalle informazioni annunciate da Pavol Pruzinec del Centro informazione del Parlamento europeo. In ogni caso, ha sottolineato Pruzinec, la fiducia degli slovacchi nei confronti dell’Unione Europea e del Parlamento europeo è ancora tra le più alte in tutta la comunità. Allo stesso tempo, però, gli slovacchi hanno mostrato il minimo interesse nelle elezioni del Parlamento europeo. «Più dell’80% degli slovacchi non hanno partecipato alle elezioni europee del 2009», ha ricordato Pruzinec.

Un altro sondaggio realizzato per il Parlamento europeo nel mese di settembre ha indicato che il 39% degli slovacchi ritengono che la crisi economica durerà ancora molti anni. Al contrario, il 9% crede che una ripresa non sia lontana. Il 69%, intanto, ha detto che la crisi li ha colpiti a livello personale, mentre il 29% dei rispondenti ha affermato di non aver subito alcun effetto della crisi sul loro stile di vita.

(La Redazione, Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.