L’italiano Pistolesi allenerà la bella Daniela Hantuchova

Daniela Hantuchova, la ventottenne tennista di Poprad, ha deciso di affidarsi al coach Claudio Pistolesi per vedere di migliorare il suo ranking mondiale, in cui al momento è 24esima. La loro collaborazione è prevista iniziare con i primi slam della stagione fino al delicato appuntamento con l’Australian Open di gennaio. Se i risultati saranno positivi, la collaborazione proseguirà anche per il resto della stagione. La bella tennista slovacca, che è professionista dal 1999 e ha visto i suoi anni d’oro nei primi Duemila, ha vinto il primo torneo WTA nel 2002, quando portò anche la nazionale femminile slovacca a vincere la Fed Cup, e arrivò l’anno successivo al 5° posto della classifica mondiale, sua migliore prestazione. Negli ultimi anni ha oscillato tra la ventesima e la trentesima posizione, e secondo il sito tennis.it ora c’è un certo spazio nel circuito per arrivare abbastanza avanti (Kvitova permettendo). Si vedrà se Claudio Pistolesi sarà lo strumento adatto per aiutarla nello scopo.

Il romano Pistolesi, ora 44enne, ex campione del mondo junior 1985, torna ad allenare nel circuito WTA dopo alcuni anni dedicati principalmente al circuito maschile seguendo negli ultimi anni Simone Bolelli, Michael Berrer, Robin Soderling – portandolo a conquistare tre tornei tra qui l’importante Atp 500 di Rotterdam – e Andreas Beck, nomi che si aggiungono a Takao Suzuki, suo storico discepolo. Aveva fatto il tecnico in WTA ai suoi inizi di carriera come allenatore, dove ebbe tra le sue allieve quello arcinoto di Monica Seles, e quello di Anna Smashnova, poi divenuta sua moglie.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.