I proprietari forestali accusano il Ministro Simon di legalizzare il furto di legno nelle foreste private

Il Ministero dell’Agricoltura slovacco, ritiene l’Unione delle Associazioni Regionali di proprietari di foreste non statali, sta cercando di legalizzare il furto di legname dalle foreste private. L’emendamento alla legge che regola i rapporti di proprietà di terreni e altre proprietà agricola che il dipartimento sta per inviare al Parlamento, che consentirà alla società forestale statale Lesy SR di produrre legname su circa 200.000 ettari di terra forestale non statale che non è stata restituita ai proprietari originali nell’ambito del procedimento di restituzione.

Se il progetto di legge dovesse passare, inoltre, Lesy SR potrebbe richiedere ai proprietari anche di coprire i suoi costi per l’operazione, anche senza il loro previo consenso o approvazione scritta. Il presidente del sindacato, Juraj Vanko, ha detto in una conferenza stampa giovedì che la modifica proposta puzza di clientelismo. Inoltre, l’emendamento viola direttamente i diritti di proprietà garantiti dalla Costituzione e non ha precedenti in Slovacchia.

(Fonte Slovensky Rohzlas)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google