La Slovacchia sigla accordo con gli Usa contro il movimento illecito di materiali nucleari

Il Ministro degli Esteri slovacco Mikulas Dzurinda e il Segretario di Stato americano Hillary Clinton hanno formato mercoledì presso la sede della NATO a Bruxelles un piano d’azione comune sulla lotta al traffico illecito di materie nucleari e radioattive e delle relative tecnologie. Secondo Dzurinda, la Slovacchia è il primo Paese UE a siglare un piano del genere con gli USA. Ricordando la sfida al terrorismo internazionale lanciata dopo il crollo delle torri gemelle nel 2001 che tutt’ora necessita di grande coesione a livello globale, Dzurinda, ha notato dopo la firma del documento che «il contrabbando e il traffico di materiale nucleare è una delle più pericolose forme» di possibile terrorismo.

La Slovacchia ha centrali nucleari e il Paese è situato in una zona sensibile in termini di geografia politica, ha spiegato il Ministro, ma possiede dispositivi statici e mobili di ultima generazione per scovare il traffico di materiali così pericolosi, specie sul suo confine orientale.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google