PIL slovacco in rallentamento, cresciuto del 3% annuo nel terzo trimestre 2011

Il prodotto interno lordo (PIL) della Slovacchia è cresciuto del 3% annuo nel terzo trimestre 2011 e dello 0,8% in confronto al trimestre precedente tolti gli effetti stagionali, come da ultimo bollettino emesso dall’Ufficio di Statistica oggi. «In cifre assolute, il PIL ha raggiunto 18,286 miliardi di euro ed è cresciuto del 4,6% su base annua a prezzi correnti», si legge nella comunicazione.

Secondo le statistiche, il PIL è aumentato del 3,4% su base annua nel primo trimestre e il 3,5% nel secondo. Lo sviluppo è stato influenzato positivamente dalla domanda estera. L’esportazione di beni e servizi sono cresciuti del 6,8% annuo mentre la quantità di beni e servizi importati è scesa dell’1,8%. Le esportazioni nette hanno continuato ad essere la fonte principale della crescita del PIL del Paese. Un’influenza negativa per il PIL di cui tenere conto, ha informato l’Ufficio di Statistica, è il calo della domanda interna del 4,4% su base annua.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.