Conferenza episcopale: appello ai medici a non dimenticare i loro doveri morali nei confronti dei malati

Nella crisi della sanità pubblica in corso in Slovacchia interviene anche il presidente della Conferenza episcopale slovacca, l’Arcivescovo di Bratislava Stanislav Zvolensky, che ha ieri affermato che la situazione del sistema sanitario nel Paese riflette la crisi morale esistente oggi nella società. Facendo un appello ai medici in protesta, Zvolensky ha detto che «ci rendiamo conto che i servizi dei medici e del personale sanitario in genere non sono valutati abbastanza, tuttavia vogliamo ricordare che la difesa della salute e della vita, specialmente di bambini e anziani, deve rimanere un valore e un dovere incondizionato per ogni cittadino e per l’intera società».

Le centinaia di medici che hanno abbandonato il posto di lavoro ufficialmente per esprimere la loro insoddisfazione per le condizioni del sistema sanitario e per i bassi salari stanno mettendo a rischio la garanzia di assistenza sanitaria che è un diritto fondamentale delle persone. «non si può superare la crisi morale con azioni che portano ingiustizia», ha concluso Zvolensky nella sua nota.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google