Gli slovacchi del villaggio di Zehra vogliono dividersi dalla zona abitata dai rom

Una petizione proveniente dal villaggio di Zehra (regione Kosice) è stata presentata al Parlamento per sostenere un’iniziativa legislativa che consenta al Comune di essere diviso in due, come hanno informato i rappresentanti dell’Associazione civica Nova Zehra in una conferenza stampa ieri, ai quali si è unito il deputato Radoslav Prochazka (KDH). L’Associazione vuole separare la parte centrale del villaggio dalla zona chiamata Drevenik che è abitata principalmente da residenti di etnia rom. Prochazka e la sua collega di partito Jana Zitnanska hanno preparato una proposta legislativa che permetterebbe la creazione di due comuni.

Secondo l’ex Sindaco del villaggio, secondo quanto scritto dall’agenzia di stampa Tasr, ci sono rom nel centro di Zehra che regolarmente pagano le tasse, ma in generale quest’are centrale del villaggio, con meno di 500 residenti, genera la maggior fetta delle risorse comunali e una gran parte di queste vengono spese per la zona rom di Dreveník, che ha più di 1.500 abitanti.

Secondo il presidente dell’Associazione, i rapporti con la maggioranza rom sono tesi dal 2006, quando alle elezioni comunali sono riusciti a entrare in Consiglio troppi pochi candidati del centro di Zehra, che non hanno alcuna influenza nella gestione del villaggio, chiaramente in mano ai rom. Inoltre, Tasr ha riportato che il Consiglio comunale non avrebbe approvato nessun bilancio o emesso alcun documento dalle elezioni locali del 2010, tranne che per l’approvazione dello stipendio per il sindaco.

(Fonte Tasr)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google