Anche la SOPK contraria all’aiuto alla Grecia

Peter Mihok, Presidente della Camera di Commercio e dell’Industria  Slovacca ha espresso ieri il suo giudizio negativo sulla partecipazione della Slovacchia al piano di salvataggio della Grecia dalla bancarotta. Il Piano, così come è stato articolato dalla UE e dal FMI, secondo Mihok, non raggiunge lo scopo prefissato nè crea le basi per un miglior futuro per la stabilità dell’Euro. Al contrario, sempre secondo il Presidente, non vengono realizzati gli obbiettivi di superamento comune della crisi e di rilancio dei Paesi appartenenti alla UE; ed ancora non ci sono le garanzie per prevedere un atteggiamento di maggiore responsabilità delle autorità Greche per guidare con maggior rigore ed equlibrio l’economia del Paese. Mihok conclude auspicando che quanto sta succedendo alla Grecia sia di lezione ed ammonimento per le Autorità Europee, e che si rifletti nell’adozione di un maggior rigore nella conduzione della politica monetaria ed economica comune.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.