Pochi studenti slovacchi in Erasmus, le borse di studio non coprono tutto

Solo un numero molto basso di studenti dalla Slovacchia, circa 2.000, hanno partecipato al programma di scambio Erasmus negli anni 2009-10, secondo le informazioni diffuse oggi dal direttore della Direzione della Commissione Europea per la Cultura e comunicazioni, Vladimir Sucha. «In maniera ideale, ogni studente universitario dovrebbe trascorrere almeno un periodo di studio presso un istituto all’estero, o perlomeno in un’altra università slovacca», ha detto Sucha, aggiungendo che questo potrebbe non essere realizzabile. Secondo la coordinatrice slovacca per l’Erasmus, Denisa Filkornova, il problema risiede in buona parte nel fatto che le borse di studio del programma in genere non coprono tutte le spese di uno studente. «Non tutti possono permettersi questo, e non tutti possono richiedere un prestito», ha detto, aggiungendo che la barriera della lingua è un altro motivo per cui così pochi studenti slovacchi partecipano ai programmi di scambio europei.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google