Dexia Banka cambia nome in Prima Banka Slovensko per differenziarsi dal gruppo franco-belga

La filiale slovacca di Dexia Banka, che è stata acquisita dal gruppo finanziario ceco-slovacco Penta, cambierà il suo nome in Prima Banka Slovensko all’inizio del prossimo anno come da decisione di ieri dell’assemblea generale dell’istituto. La mossa è ora in attesa dell’approvazione dalla Banca Centrale Slovacca (​​NBS). La decisione, ha spiegato il portavoce della banca Michal Furik, «è legato al cambio del socio di maggioranza fatto ad aprile 2011, e fa parte dello sviluppo pianificato della banca in Slovacchia. Questo non avrà alcuna influenza sui nostri clienti», ha detto Furik.

Il processo di re-branding dovrebbe prendere diversi mesi. Il cambiamento della ragione sociale è solo il primo passo, dopo verranno un nuovo logo e immagine visiva delle filiali, che saranno ristilizzate entro l’estate.

«La banca non ha più alcun collegamento con il gruppo franco-belga Dexia. E non possiede bond greci, irlandesi, italiani, portoghesi o spagnoli, e nemmeno obbligazioni di Belgio e Francia», ha detto Furik, allontanando così dalla banca slovacca le paure legate al forte rischio pendente sul gruppo originario proprio per avere in cassa molti titoli rischiosi.

Dexia è attiva in Slovacchia dal 1993 e possiede attualmente 49 filiali. Nel corso del prossimo anno è in progetto l’allargamento della rete di filiali. Penta è divenuto azionista di maggioranza della banca in aprile acquistando il 94% delle azioni.

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.