AU Optronics licenzia a Trencin centinaia di dipendenti dando un netto taglio ai programmi

Il produttore taiwanese di pannelli lcd AU Optronics, arrivato nella zona di Trencin all’inizio del 2011, descritto come l’investimento dell’anno, sta lasciando a casa centinaia dei suoi dipendenti, scriveva martedì in prima pagina il quotidiano economico Hospodarske Noviny. L’azienda avrebbe recentemente licenziato molti dei dipendenti assunti tramite agenzie di reclutamento, un centinaio soltanto nelle ultime due settimane, avrebbe detto al quotidiano una fonte anonima.

Secondo i piani, AU Optronics avrebbe dovuto dare lavoro a 1.500 persone entro la fine dell’anno. L’investimento complessivo, alla fine, era previsto raggiungere i 191 milioni di euro raggiungendo circa 3.200 lavoratori dipendenti. Ora sembra che l’azienda abbia ridotto il numero dei suoi dipendenti da 1.000 alla metà.

Paradossalmente, nota il giornale, nonostante i licenziamenti l’azienda sta per ricevere il primo pacchetto di stimoli agli investimenti da parte dello Stato per un valore di 11 milioni di euro, mentre l’intera somma di aiuti approvata dalla Commissione Europea ammonta a 35 milioni. Secondo l’addendum al contratto, indica il quotidiano, AU Optronics ha l’obbligo di impiegare 505 persone alla fine del 2011. Un paio di settimane fa avevamo dato notizia delle difficoltà dell’azienda che aveva deciso di sospendere temporaneamente la produzione per un forte calo degli ordinativi.

(La Redazione, Fonte HN)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google