Kia e Mobis creano oltre 1.000 nuovi lavori in Slovacchia nord-occidentale

Le aziende del settore automobilistico Kia Motors Slovakia e Mobis Slovakia dovrebbero creare altri 1.000 nuovi posti di lavoro in Slovacchia nel 2012, secondo l’annuncio del Ministro del Lavoro Jozef Mihal (SaS) al ritorno dal suo viaggio in Corea del Sud dove ha incontrato gli amministratori delegati delle due società. Kia ha necessità di trovare nuovi dipendenti per l’aumento della produzione e il lancio di un terzo turno. «Aumenti di personale sono poi previsti in seguito presso le aziende subappaltatrici di Kia», ha detto Mihal.

Il produttore coreano di sistemi frenanti Mobis, che sta investendo 39 milioni di euro in un nuovo stabilimento vicino a Zilina, prevede di creare circa 450 nuovi posti di lavoro e, come Kia, lancerà un terzo turno, ha detto l’ufficio stampa del Ministero del Lavoro.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.