Accordo in maggioranza sul livello di deficit per il 2012: non oltre il 4,6% del PIL

In base all’accordo raggiunto mercoledì tra i quattro partiti dell’attuale Coalizione di Governo, il deficit del bilancio pubblico per il prossimo anno non dovrebbe essere superiore al 4,6% del prodotto interno lordo. L’accordo prevede il sostegno di tutti i quattro partiti in Parlamento per la sua approvazione, evitando così che il Paese inizi il 2012 con un bilancio provvisorio. L’adozione del bilancio, ha detto la Premier Iveta Radicova alla fine dell’incontro di Coalizione, è «un elemento di stabilizzazione importante anche dal punto di vista della credibilità della Repubblica Slovacca». I leader di SDKU, SaS, KDH e Most-Hid hanno convenuto che non saranno accettati emendamenti in Parlamento alla bozza già preparata che possano portare il disavanzo oltre il 4,6% del PIL, lasciando al Ministro delle Finanze il diritto di veto, come ha indicato la Radicova.

Allo stesso tempo, si è deciso di non portare avanti le misure che il Ministro delle Finanze Ivan Miklos aveva negoziato per abbassare il deficit al livello previsto del 3,8%, dato che non c’è sufficiente sostegno. Il deficit del prossimo anno è stato adattato sulla prognosi dell’1,7% di crescita economica come da ultima stima del Ministero.

Nonostante lo sforamento di 0,8 punti percentuali rispetto al target iniziale, la Premier crede sia ancora possibile rispettare l’impegno per il 2013 di riportare il deficit sotto il 3% del PIL come stabilito dal Trattato di Maastricht, anche considerando che nel corso del 2011 si è realizzata una riduzione di quasi 3 punti percentuali dall’8% al 4,9% del PIL.

L’accordo, dicono varie voci, è divenuto più facile da quando lunedì l’offerta di titoli di Stato slovacchi è andata praticamente deserta. La richiesta è arrivata soltanto a 13 milioni mentre l’offerta era di 100-150 milioni di euro, e dunque l’asta è stata cancellata. Secondo gli analisti, la situazione politicamente instabile in Slovacchia e la difficoltà nel garantire il consolidamento delle finanze pubbliche sono tra i fattori che hanno creato questa situazione, oltre a quello che succede in Europa.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google