Le Ferrovie Slovacche considerano la conversione di ferrovie dismesse in piste ciclabili

Seguendo il suggerimento arrivato la scorsa settimana dal Ministro dei Trasporti Jan Figel (KDH), la società ZSR che gestisce la rete ferroviaria in Slovacchia ha annunciato lunedì che sta valutando la conversione di alcune sezioni di linee ferroviarie abbandonate in percorsi pubblici per mountain bike. Secondo la società, almeno cinque intere sezioni di binari sono potenzialmente convertibili. I costi sono stimati tra 35 e 40 mila euro per ogni chilometro di ferrovia trasformato. Il ministro dei Trasporti Ján Figel ha lanciato la proposta la settimana scorsa dopo un incontro con gli attivisti dell’associazione civile Cyklokoalicia. Il ministro dei Trasporti Figel spera che tali progetti possano essere finanziati da fondi UE. Attualmente vi sono 19 ferrovie abbandonate in Slovacchia e altre cinque sulle quali è stato sospeso il trasporto passeggeri.

(Fonte Slovensky Rohzlas)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.