Fico: non firmo se non c’è l’accordo con il centro-destra

D’altro canto Robert Fico ha affermato che non verrà firmato il meccanismo di stabilità finanziaria europea (European Financial Stability Facility – EFSF) senza prima l’accordo con il centro-destra. Se invece c’è l’accordo, il Governo – tramite il Ministro delle Finanze Jan Pociatek – è pronto a sbloccare immediatamente il meccanismo per salvaguardare le economie europee in affanno.

Fico aveva chiesto Venerdì ai quattro leader del centro-destra un incontro immediato per sbloccare i 750 miliardi di euro del fondo che sono lo strumento legale che i membri UE avevano fondato a Maggio per rafforzare la stabilità finanziaria dell’eurozona e difendere l’Euro. Il centro-destra avrebbe rifiutato l’invito ad un incontro, affermando che non c’era nulla di cui parlare, e che il Governo attuale ha pieni poteri per decidere come procedere in questa faccenda. Mentre per Fico «la responsabilità è chiaramente nelle mani dei partiti che stanno per procedere alla formazione di un nuovo Governo». Che aggiunge che il comportamento dei quattro partiti (SDKU-DS, SaS, KDH e Most-Hid) sta minando la credibilità della Slovacchia a Bruxelles. Fico, che ha partecipato Giovedì ad un vertice europeo a Bruxelles, sarebe stato spinto da molti partner della UE a sbloccare il Meccanismo di stabilità finanziaria.

Con la firma solo formale dei documenti di sblocco, ma senza l’accordo di tutti i soggetti coinvolti nel corrente cambio di guardia in evoluzione in Slovacchia, il Paese potrebbe causare uno scandalo internazionale, conclude Fico, ricordando che il meccanismo di garanzia non ha nulla a che fare con i prestiti ricevuti dalla Grecia.

A questo propostito il presidente di Most-Hid Bela Bugar ha risposto alle affermazioni del Primo Ministro, accusando Fico di volersi liberare delle sue responsabilità riguardo al pacchetto di garanzia dell’UE (EFSF), e vorrebbe accollarle a qualcun altro. «Sta soltanto cercando delle scuse. L’unico che in questo momento può agire è lui e il suo Governo» ha detto Bugar. Ha inoltre affermato che l’opposizione parlamentare voleva anche discutere con Fico dell‘aiuto alla Grecia, ma egli si è rifiutato. «E ora, che ha perso tutto, ha capito che non può agire da solo in materie come questa. Si comporta in modo irresponsabile», ha aggiunto. Ed ha spiegato che quando ha invitato il Governo a non firmare alcun accordo – che sarebbe poi finito sulle spalle del Governo successivo –l’opposizione intendeva i contratti dei singoli Ministeri, non si riferiva al processo in corso del meccanismo di garanzia finanziaria europeo.


Anche Jan Figel, leader dei Cristiano Democratici (KDH), asserisce che la firma del meccanismo di stabilità finanziaria (EFSF), del valore di 750 miliardi, è una responsabilità completamente a carico del Governo uscente, che ne ha negoziato la sua istituzione nei mesi scorsi, ha detto Figel al programma Sobotne Dialogy di Sabato alla Radio Slovacca. «Voi avete pieno mandato costituzionale per agire in modo favorevole agli interessi della Slovacchia o dell’Unione Europea», ha detto Figel.

«Si suppone che Fico agirà in armonia con ciò che ha negoziato. Noi (l’opposizione) non conosciamo i dettagli … Agire a condizione di un accordo con l’opposizione è una dimostrazione di irresponsabilità», ha detto Figel in risposta alla dichiarazione di Fico sulla disponibilità a sbloccare il meccanismo di stabilità se i quattro del centro-destra avessero dato il loro ok. «Stiamo adottando impegni internazionali lasciati dal governo in carica ….», ha detto Figel, «ciò che è già stato concluso rimane in vigore. Quello che può essere negoziato cercheremo invece di rivederlo. Non abbiamo familiarità con molte delle decisioni prese prima delle elezioni».

(Fonte TASR, a cura di Pierluigi Solieri)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google