Le strade a pedaggio non sono ancora indicate come promesso dal Ministro Vazny

I segnali stradali per informare gli automobilisti che stanno entrando in una sezione di strada a pagamento non verranno eretti per il mese di Luglio, come promesso dall‘attuale Ministro dei Trasporti Lubomir Vazny. Lo scrive Sabato il quotidiano Pravda. Quando fu introdotto il sistema elettronico di pedaggio stradale SkyToll nel Gennaio 2010, Vazny disse che i tratti a tariffazione delle strade slovacche saranno chiaramente indicati, all’inizio e alla fine, dal mese di Luglio. Una fonte anonima della Società delle Autostrade Slovacche (NDS) ha informato il quotidiano che i segnali non saranno pronti entro Luglio.

«Gli automobilisti sono stati ingannati ancora una volta. Non c’è alcuna possibilità che tutti i segnali mancanti vengano messi sulle strade negli otto giorni lavorativi che restano nel mese di giugno», ha detto Jaroslav Polacek, presidente dell’Unione degli autotrasportatori slovacchi (UNAS), che ha organizzato le proteste contro il sistema SkyToll a Gennaio.

(Fonte Pravda)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google