Radicova: l’Italia ha il potenziale per risolvere da sola i problemi, dovrebbe agire in fretta

L’Italia ha la capacità di far fronte alla situazione nella quale si trova, ha detto la Premier Iveta Radicova nella conferenza stampa tenuta dopo la seduta del Governo di ieri. Secondo lei, la stabilizzazione della situazione politica e la prevenzione di panico e agitazione dovrebbe essere il primo passo. «È importante che venga risolta la situazione di stallo nel giro di poche settimane o mesi», ha detto, altrimenti potrebbe influenzare la crescita economica e anche portare ad una recessione.

La situazione in Italia, secondo la Radicova, è il risultato del ritardo nel lancio delle riforme necessarie, nel rinvio del risanamento delle finanze pubbliche e nell’esitazione nei confronti della privatizzazione dei beni statali e pubblici.

«L’Italia non è la Grecia. Ha un sacco di risorse e potenzialità per risolvere da sola i propri problemi. È essenziale che i problemi siano affrontati rapidamente, in primo luogo attraverso la politica e le riforme necessarie», le ha fatto eco il Sottosegretario di Stato al Ministero delle Finanze Viliam Tvaroska.

Si aggiunge sulla questione Italia il commento caustico di Jan Slota, leader del Partito Nazionale Slovacco (SNS), che parlando ieri all’agenzia Tasr, ha detto che Silvio Berlusconi ha finalmente ammesso che l’economia italiana ha toccato il fondo e ha deciso di uscire dalla politica. «Ha fatto una figuraccia per se stesso e per l’intero suo Paese sostenendo che “gli eventi attuali sono stati presi sul serio” e reso nervosi i mercati azionari, con gli investitori nel panico su quale sarà il prossimo paese che annuncerà la bancarotta o una richiesta di aiuto dal fondo di salvataggio», ha detto Slota citato da Tasr.

(Fonte Tasr)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.