Parlamento: stipendi dei deputati in aumento del 19% nel 2012

Gli stipendi dei parlamentari sono destinati ad aumentare del 18,8% nel 2012, ricorda il quotidiano Smer, come stabilito dalla modifica introdotta al calcolo della retribuzione dei pubblici ufficiali lo scorso anno proposta dal capo di Libertà e Solidarietà (SaS) Richard Sulik. Grazie a quella norma, gli stipendi sono calcolati in base al livello del deficit pubblico – più basso il deficit, più alta è la paga. Dato che il disavanzo pubblico nel 2012 dovrebbe arrivare al 4,6% del PIL, al contrario del previsto 8%, in media i deputati dovrebbero essere pagati 362 in più, anche se i numeri non sono ancora definiti, riferisce il quotidiano. Secondo Anton Marcincin (Democratici-cristiani / KDH), che ha votato a favore della l’emendamento, i calcoli di Sulik si sono dimostrati non funzionare a dovere e l’aumento è ingiusto. Anche Igor Matovic (Gente Ordinaria / OL) è contro l’aumento salariale e propone anche che gli stipendi di parlamentari e altri funzionari pubblici vengano congelati.

(Fonte Sme)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google