Ministro Interni: ricompensiamo chi segnala casi di corruzione in Slovacchia

Un disegno di legge preparato dal Ministero degli Interni propone che chi denuncia casi di corruzione riceva in futuro una ricompensa, aiutando la lotta a questo tipo di pratiche illegali e ricevendo nel contempo una protezione efficace soprattutto nel mantenere il posto di lavoro. Il Ministro Daniel Lipsic (KDH) vorrebbe sottoporlo al Consiglio dei Ministri entro la fine dell’anno, per poi essere discusso dal Parlamento dopo le elezioni di marzo. L’obiettivo principale del nuovo disegno di legge è che coloro che denunciano i corrotti o altre attività criminali siano protetti e non perseguiti o danneggiati. Lipsic ha discusso della proposta anche con la Vice Premier ceca Karolina Peake, responsabile nel suo Governo per la lotta contro la corruzione, che ha ammesso che spesso chi segnala la corruzione finisce per essere perseguito e non premiato.

Lipsic ha sottolineato che in passato si sono visti casi in Slovacchia in cui persone che hanno avuto il coraggio di denunciare sono stati perseguiti sul lavoro. La ricompensa potrebbe essere fino al dieci per cento del risparmio che si è avuto dal mancato danno, da ottenersi dopo la chiusura della procedura giudiziaria, come si vede anche, ha detto Lipsic, nella legislazione di paesi come gli Stati Uniti.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google