Sondaggio: nel 2012 gli slovacchi sposteranno i loro fondi pensione da azionari a bilanciati

Il 57% delle persone che mettono i loro risparmi nei fondi pensione di tipo dinamico desiderano passare ai fondi di tipo conservativo in primavera, quando i fondi dinamici perderanno la garanzia dello Stato, secondo un sondaggio effettuato in esclusiva per il quotidiano Hospodarske Noviny dall’agenzia Focus. «La gente ha paura di perdere i propri soldi, dato che i mercati sono turbolenti e i profitti poco certi», ha detto Ivan Dianiska, analista di Focus. Circa 1,45 milioni di slovacchi stanno investendo i propri risparmi nei fondi pensione dinamici in questo momento, mentre sono solo 70.000 quelli che mettono i soldi nei fondi obbligazionari.

Le garanzie nel secondo pilastro pensionistico sono state introdotte dall’ex Ministro del Lavoro Viera Tomanova (Smer-SD), intendendo proteggere i risparmiatori da eventuali perdite. La maggiore sicurezza, però, è stata pagata con rendimenti più bassi.

Il sondaggio ha anche rivelato che il supporto ai partiti politici non gioca un ruolo importante negli investimenti pensionistici. Per esempio, circa il 71% dei sostenitori di SDKU-DS danno la precedenza alla sicurezza, quando investono.

(La Redazione)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.