Entrano in vigore le nuove norme slovacche sul traffico con un deciso inasprimento

Dal primo novembre è in vigore un emendamento alla legge sulla circolazione stradale che porta con sé alcuni grandi cambiamenti, ha informato ieri il quotidiano Sme. Ora è possibile anche per chi ha meno di 18 anni imparare a guidare, sotto la supervisione di un adulto che ha esperienza di guida di almeno un anno. E i candidati potranno fare l’esame di guida dopo aver compiuto i 17 anni. Gli adulti accompagnatori, che saranno responsabili per i giovani piloti, dovranno osservare tutte le regole normalmente applicabili ai conducenti, in particolare quelle sul consumo di alcool.

Altre modifiche alla normativa includono il nuovo obbligo di osservare una distanza fissa tra i veicoli durante la guida sulle autostrade, le modifiche dei diritti di attraversamento e l’obbligo di pulire la propria auto da neve e ghiaccio.

Qui le principali novità, che sarà il caso di osservare, dato che potrebbe essere piuttosto doloroso pagarne le conseguenze:

– guidare in stato di ubriachezza con oltre l’1 per mille di alcool nel sangue è considerato reato con il rischio della prigione fino a un anno;

– la patente di guida si può ottenere dopo aver compiuto i 17 anni. I candidati dovranno però guidare con il controllo di una persona adulta che possiede la patente da almeno 10 anni. Il “controllore” adulto non può bere alcool come se guidasse e deve avere con sé la patente;

– i conducenti che causano 3 incidenti stradali nel periodo di 5 anni saranno tenuti a ripetere la scuola guida;

– i conducenti che nel periodo di 5 anni violano due volte le regole della circolazione stradale sotto l’effetto di alcool o stupefacenti (o rifiuteranno una visita medica per accertarlo), perdono la loro patente di guida;

– i conducenti che violano 3 volte nel periodo di 10 anni il divieto di consumo di alcool o stupefacenti (o che rifiutano la visita medica per accertarlo)  perdono la patente di guida per sempre;

– il tram ha l’obbligo di dare precedenza al pedone quando questo attraversa la strada sugli attraversamenti pedonali. Il pedone deve però permettere ai tram di passare in modo scorrevole;

– gli autisti non si possono fermare e sostare sugli attraversamenti pedonali se non è richiesto dalla sicurezza della circolazione stradale;

– nelle vicinanze degli attraversamenti pedonali e per i ciclisti c’è il divieto di sorpasso;

– sulle autostrade e strade a scorrimento veloce la distanza di sicurezza tra due autovetture è la distanza che una vettura percorre nel tempo di 2 secondi;

– gli autisti hanno l’obbligo di legge di pulire l’automobile nei periodi invernali dai pezzi di ghiaccio e neve che potrebbero causare incidenti stradali;

– la Polizia può ritirare la patente di guida anche a coloro che non la presentano per un controllo, facendo un verbale di ritiro della patente. Il conducente è obbligato a consegnarla all’organo di Polizia entro 7 giorni.

(La Redazione)

1 comment to Entrano in vigore le nuove norme slovacche sul traffico con un deciso inasprimento

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google