Ferrovie slovacche: da novembre rincaro del 10% delle tariffe passeggeri

Da ieri 1° novembre chi viaggia sui treni slovacchi si è visto applicare nuovi prezzi sui biglietti, con un rincaro in media del 10%. Un certo numero di persone ha fatto incetta di biglietti nei giorni precedenti per poter usufruire ancora delle vecchie tariffe, soprattutto sulle distanze più brevi dove l’aumento è ancora più significativo. Sulle linee fino a 50 chilometri il costo per i viaggiatori potrebbe aumentare in media di un 41,7%. Per la tariffa base ogni passeggero paga ora in media 0,39 euro in più. Le Ferrovie Slovacchia (ZSSK) volevano originariamente aumentare le tariffe già a fine estate. Difendendo l’aumento, l’ad di ZSSK e direttore generale Pavol Kravec aveva spiegato a giugno che le tariffe non cambiano ormai da sette anni (dal 2004), mentre i prezzi dell’energia sono nel frattempo aumentati del 31% e «l’inflazione è stata pari a un totale del 27,4%, mentre l’aumento proposto da noi è di 2,5 volte inferiore», aveva detto. L’aumento dei prezzi dei biglietti sui treni gestiti da ZSSK aumenteranno il fatturato della società statale di circa 6,6 milioni di euro all’anno.

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google