Derenik: prezzi delle case in discesa negli ultimi mesi, conseguenza di disoccupazione e crisi del debito

Secondo l’analista David Derenik di UniCredit Bank Slovakia, le statistiche della Banca Centrale della Slovacchia (NBS), in uscita oggi, dovrebbero confermare che i prezzi degli immobili in Slovacchia negli ultimi mesi sono diminuiti, «dopo una lunga stagnazione». Lo stato d’animo negativo tra i consumatori, le prospettive incerte per le famiglie, i timori di perdita del posto di lavoro e la crisi del debito ha peggiorato la domanda di abitazioni delle famiglie. Secondo i dati più recenti, in aggiunta a questo, in luglio e agosto si è vista rallentare la crescita dei prestiti per l’edilizia abitativa, e si sta materializzando, dice Derenik, il calo dei prezzi previsto per le proprietà immobiliari per la maggiore disoccupazione e maggiore incertezza nei mercati. Il calo, secondo Derenik, si fermerà probabilmente intorno al 5% alla fine dell’anno, più marcato per le abitazioni invendute che si trovano in posizioni non particolarmente favorevoli in confronto all’offerta di nuove costruzioni a Bratislava. In ogni caso, Dereník si aspetta una caduta dei prezzi non uniforme nei vari segmenti di mercato. Per quando riguarda il prossimo anno, l’analista dice che dipende principalmente dai miglioramenti nel mercato del lavoro e dal successo nelle soluzioni per la crisi del debito in Europa.

(La Redazione, Fonte UniCredit)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google