Crescono gli stranieri che lavorano in Slovacchia

Alla fine di settembre erano 21.700 gli stranieri ufficialmente al lavoro in Slovacchia, quasi 3.700 in più dello stesso periodo dello scorso anno, secondo i dati dell’Ufficio centrale per il Lavoro, gli Affari sociali e la Famiglia. La maggior parte degli stranieri attivi sul mercato del lavoro slovacco sono cittadini della Romania: erano 4.400 a fine settembre (1.400 in più). 3.300 provenivano dalla Repubblica Ceca, un aumento annuo di 625 individui. Altre nazionalità tra le più presenti sono i polacchi (oltre 2.100, 233 in più) e gli ungheresi (circa 2.200 di 496 lavoratori).

Alla fine di settembre 2011 uno straniero su tre che lavorava in Slovacchia era occupato nella zona di Bratislava, quasi 7.600 persone. Seguiva la regione di Trnava con oltre 1.800 stranieri (più di 1.100 solo all’Ufficio del lavoro di Galanta) e a Nitra erano circa 1.000.

(Fonte UPSVaR)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.