Inaugurato a Bratislava il Consolato di Moldavia del nostro connazionale Antonio Parziale

Si è svolto mercoledì a Bratislava un ricevimento in occasione dei venti anni della Repubblica di Moldavia, il che ha dato l’opportunità di „battezzare“ ufficialmente il Consolato Onorario di Moldavia in Slovacchia, che ha aperto la sua sede sotto il castello di Bratislava. La serata è stata aperta dall’Ambasciatore di Moldavia a Vienna, Valeriu Chiveri, che ha presentato in via formale agli invitati il nuovo Console, il nostro connazionale Antonio Parziale, che aveva ricevuto l’incarico la scorsa primavera. Numerosi i presenti, imprenditori, politici, esponenti della diplomazia internazionale e molti slovacchi e anche alcuni membri della comunità italiana in Slovacchia.

Parziale ha operato per molti anni in Moldavia ed è stato co-fondatore della Camera di Commercio Moldavo-Italiana, ha agito per costruire e consolidare i buoni rapporti tra i due Paesi, non solo in ambito commerciale ma anche culturale e interscambievole.

«Il compito di Console Onorario e la rappresentanza degli interessi commerciali della Moldavia in Slovacchia sono per me un grande onore e allo stesso tempo una grande sfida. Cercheremo di collaborare e sviluppare questi rapporti bilaterali e sfruttare sempre più il potenziale dei nostri due Paesi», ha dichiarato Parziale, concludendo che «siamo certi che la nostra collaborazione e la nostra esperienza saranno di supporto alla Repubblica Moldava nel processo di integrazione Europea».

(La Redazione)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.