Deloitte: fiducia in ribasso tra i top manager slovacchi, i più pessimisti nella CEE

Anche i dirigenti aziendali stanno vedendo un po‘ di grigio nel prossimo futuro in Slovacchia. Le stime dei top manager slovacchi sono al ribasso per le preoccupazioni che la crisi del debito in Europa potrebbe aggravarsi e influenzare la Slovacchia, come ha spiegato il senior manager di Deloitte Peter Horovcak i una conferenza stampa mercoledì. Horovcak presentava il Deloitte‘s Business Confidence Index, l’indice di fiducia delle imprese, che valuta le opinioni di direttori generali e presidenti delle maggiori società in Europa centrale e orientale. L‘analisi è stata effettuata in Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Croazia e Romania nel periodo 18 agosto – 14 settembre. «Il maggior cambiamento nelle prospettive, verso un segno negativo, si è visto proprio in Slovacchia», ha detto Horovcak. Mentre sei mesi fa l‘84% dei manager si aspettavano un lieve miglioramento dell‘economia slovacca, questa proporzione è attualmente appena al 12%. Più di un terzo degli intervistati ritiene che la situazione rimarrà invariata, ma più della metà si aspetta che le condizioni peggiorino leggermente rispetto ad oggi. Un po‘ più ottimistica la visione globale della regione, con una percentuale media di manager ottimisti del 16%.

(Fonte Deloitte)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.